Addetto alla conduzione di gru mobili

DURATA LUOGO ATTESTATI
14 ore Castrocielo (FR) o presso la sede dell Azienda

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di abilitazione conforme ai requisiti previsti dall’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 ed un patentino.

Articolazione del corso

La gru mobile è definita come un autogru a braccio in grado di spostarsi con carico o senza carico senza bisogno di vie di corsa fisse e che rimane stabile per effetto della gravità..

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti gli addetti all'uso di gru mobili autocarrate e semoventi su ruote con braccio telescopico o tralicciato ed eventuale falcone fisso.

Obiettivo

L’obiettivo del corso è quello di trasmettere le conoscenze e le competenze pratiche necessarie per condurre in sicurezza e per utilizzare in modo corretto le gru mobili autocarrate durante lo svolgimento dell’attività lavorativa.

Durata

Il percorso formativo base ha una durata complessiva di

  • 14 ore, comprendenti un modulo teorico (7 ore) ed un modulo pratico (7 ore)  o
  • 20 ore con modulo aggiuntivo per gru mobili su ruote con falcone telescopico o brandeggiabile

Aggiornamento

L’aggiornamento è quinquennale con una durata di 4 ore.

Contenuti

CORSO BASE

Modulo GIURIDICO-NORMATIVO - 1 ora:

  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro per le operazioni di movimentazione di carichi;
  • Responsabilità dell'operatore.

Modulo TEORICO - 6 ore:

  • Terminologia, caratteristiche delle diverse tipologie di gru mobili, loro movimenti e loro equipaggiamenti di sollevamento;
  • Principali rischi e loro cause;
  • Nozioni elementari di fisica per poter stimare la massa di un carico e per poter apprezzare le condizioni di equilibrio di un corpo;
  • Principali caratteristiche e componenti delle gru mobili;
  • Meccanismi, loro caratteristiche e loro funzioni;
  • Condizioni di stabilità di una gru mobile: fattori ed elementi che influenzano la stabilità;
  • Contenuti della documentazione e delle targhe segnaletiche in dotazione della gru;
  • Utilizzo dei diagrammi e delle tabelle di carico del costruttore;
  • Principi di funzionamento, di verifica e di regolazione dei dispositivi limitatori ed indicatori;
  • Principi generali per il posizionamento, la stabilizzazione ed il ripiegamento della gru;
  • Segnaletica gestuale.

Prova intermedia con questionario a risposta multipla

Modulo PRATICO - Esercitazioni pratiche operative – 7 ore

  • Funzionamento di tutti i comandi della gru per il suo spostamento, il suo posizionamento e per la sua operatività;
  • Test di prova dei dispositivi di segnalazione e di sicurezza;
  • Ispezione della gru, dei circuiti di alimentazione e di comando, delle funi e dei componenti;
  • Approntamento della gru per il trasporto o lo spostamento;
  • Procedure per la messa in opera e il rimessaggio di accessori, bozzelli, stabilizzatori, contrappesi, jib, ecc..
  • Esercitazioni di pianificazione dell’operazione di sollevamento;
  • Esercitazioni di posizionamento e messa a punto della gru per le operazioni di sollevamento;
  • Manovre della gru senza carico (sollevamento, estensione, rotazione, ecc.) singole e combinate e spostamento con la gru nelle configurazioni consentite;
  • Esercitazioni di presa del carico per il controllo della rotazione, dell’oscillazione, degli urti e del posizionamento del carico;
  • Traslazione con carico sospeso con gru mobili su pneumatici;
  • Operazioni in prossimità di ostacoli fissi o altre gru (interferenza);
  • Operazioni pratiche per provare il corretto funzionamento dei dispositivi limitatori ed indicatori.
  • Cambio di accessori di sollevamento e del numero di tiri;
  • Movimentazione di carichi di uso comune e carichi di forma particolare;
  • Movimentazione di carichi con accessori di sollevamento speciali;
  • Imbracatura dei carichi;
  • Manovre di precisione per il sollevamento, il rilascio ed il posizionamento dei carichi in posizioni visibili e non visibili;
  • Prove di comunicazione con segnali gestuali e via radio;
  • Esercitazioni sull’uso sicuro, prove, manutenzione e situazioni di emergenza.

MODULO AGGIUNTIVO (aggiuntivo al corso base) per gru mobili su ruote con falcone telescopico o brandeggiabile

Modulo teorico (4 ore)

  • Principali caratteristiche e componenti delle gru mobili con falcone telescopico o brandeggiabile;
  • Meccanismi, loro caratteristiche e loro funzioni;
  • Condizioni di stabilità di una gru con falcone telescopico o brandeggiabile: fattori ed elementi che influenzano la stabilità;
  • Contenuti delle documentazioni e delle targhe segnaletiche in dotazione della gru con falcone telescopico o brandeggiabile;
  • Utilizzo dei diagrammi e delle tabelle di carico del costruttore;
  • Principi di funzionamento, di verifica e di regolazione dei dispositivi limitatori ed indicatori;
  • Principi generali per il posizionamento, la stabilizzazione ed il ripiegamento della gru con falcone telescopico o brandeggiabile.

Modulo pratico (4 ore)

  • Funzionamento di tutti i comandi della gru con falcone telescopico o brandeggiabile per il suo spostamento, il suo posizionamento e per la sua operatività;
  • Test di prova dei dispositivi di segnalazione e di sicurezza;
  • Approntamento della gru con falcone telescopico o brandeggiabile per il trasporto o lo spostamento;
  • Procedure per la messa in opera e il rimessaggio delle attrezzature aggiuntive;
  • Esercitazioni di pianificazione del sollevamento tenendo conto delle condizioni del sito di lavoro, la configurazione della gru, i sistemi di imbracatura, ecc..
  • Esercitazioni di posizionamento e messa a punto della gru con falcone telescopico o brandeggiabile per prove di sollevamento comprendenti;
  • Manovre della gru con falcone telescopico o brandeggiabile senza carico (sollevamento, estensione, rotazione, ecc.) singole e combinate e spostamento con la gru nelle configurazioni consentite;
  • Esercitazioni di presa del carico per il controllo della rotazione, dell’oscillazione, degli urti e del posizionamento del carico;
  • Traslazione con carico sospeso con gru con falcone telescopico o brandeggiabile su pneumatici;
  • Operazioni in prossimità di ostacoli fissi o altre gru (interferenza);
  • Operazioni pratiche per provare il corretto funzionamento dei dispositivi limitatori ed indicatori.
  • Movimentazione di carichi di uso comune e carichi di forma particolare.

Attestato di abilitazione

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di abilitazione conforme ai requisiti previsti dall’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012, previe verifiche di apprendimento, così come previste dall’Accordo stesso.

2018 Con For - Tutti i diritti riservati - Partita Iva 02660410602